• image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
Home NEWS Serie A 19^ giornata: CR7, var e record nell'ultima di andata
Serie A 19^ giornata: CR7, var e record nell'ultima di andata

esult gol_Ronaldo_MG3_9297

Ronaldo esulta con la Joya, il portoghese adesso guida la classifica marcatori, con 14 gol in 19 partite.

Marcatori: Cristiano Ronaldo 2' e 65' (rig.), Quagliarella 33' (rig.)

Non sono mancate le emozioni nell'ultima giornata di andata all'Allianz Stadium, ma alla fine, arrivano i 3 punti, che significano per la Juventus 53 in totale nel girone di andata, 53 punti come mai nessuno prima, frutto di 17 vittorie e 2 pareggi (Genoa e Atalanta). La partita sembrava subito in discesa per la Juventus, che dopo appena 2' si è portata subito in vantaggio con il solito Ronaldo, dopo una finta sui difensori, fa partire un tiro ben angolato, Audero prova a intercettare, ma il rimbalzo inganna il portiere, e la palla finisce dentro. La squadra bianconera gestisce la partita dopo il vantaggio, ma la Samp, dopo i primi 20' da spettatrice, inizia a farsi vedere dalle parti di Perin. Al 29' da un calcio d'angolo, l'arbitro si reca al var, sembra non essere chiaro nemmeno ai giocatori quello che è successo, e al minuto 32 Valeri assegna un calcio di rigore per la Samp, l'arbitro ha visto e giudicato volontario un fallo di mano i Emre Can. Un minuto dopo, l'ex di turno, Quagliarella (9 partite a segne consecutive) pareggia i conti, 1-1. Succede poco fino al termine del primo tempo, con i doriani che dopo il gol sembrano aver preso fiducia. Ad inizio ripresa però è la squadra di Allegri ad attaccare e pressare, al 52' una bellissima e potente conclusione di Matuidi sembra indirizzata in rete, ma Audero compie un vero e proprio miracolo, palla in angolo. Al 64' l'arbitro ricorre nuovamente al var, prima assegna un rigore per la Juve, per tocco in area di Ferrari, ma non certo della sua decisione, va a verificare le immagini. Anche in questo caso, non è facile e chiaro, ma l'arbitro conferma il rigore, che Ronaldo mette a segno al 65', doppietta per il portoghese. Non ci sono molte occasioni, se non un tiro di Dybala da ottima posizione che finisce al lato della porta al 76'. Al 92' (6' minuti di recupero assegnati) Saponara inventa un gran gol, anche se tutto nasce da un maldestro rinvio di Perin, esulta la Samp, ma prima di riprendere il gioco, l'arbitro viene ancora una volta richiamato dal var, dopo un attenta visione delle immagini, sembra chiara e corretta la decisione di annullare il gol, in quanto Saponara rientrava da una nettissima posizione di fuorigioco non vista dal guardalinee. Si arriva cosi fino al 99' quando Valeri decreta la fine dell'incontro, 2-1 il risutato in favore dei bianconeri, che salgono a quota record di 53 punti, sempre +9 sui partenopei che alle ore 18.00 hanno avuto la meglio sul Bologna di Pippo Inzaghi, 3-2 il risultato al San Paolo.

Formazioni:

JUVENTUS (4-3-1-1): Perin ; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Can, Pjanic, Matuidi (81′ Douglas Costa); Dybala , Mandzukic (69' Bernardeschi), Ronaldo. All. Allegri

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Ferrari, Colley, Murru; Praet, Ekdal (82' Jankto), Linetty; Ramirez (72' Saponara); Caprari (67' Defrel), Quagliarella. All. Giampaolo

 

 
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image


Prossima Partita

 

STAGIONE 2019-2020

 

Classifica Serie A 2018/19

 

News: sempre più Ramsey, Spinazzola via in prestito?

Sondaggio

Obiettivi di stagione, dove può arrivare la Juventus con CR7?
 

Syndication