• image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
Home NEWS Juventus: Testa solo alla Champions
Juventus: Testa solo alla Champions

AFP 1FF5ZJ-0252-U202182049561OLC-U3305400502248vD-620x349Gazzetta-Web_articolo

Dopo la vittoria sul Milan, e il pareggio del Napoli contro il Genoa, serve adesso solo un punto alla Signora per la conquista del suo ottavo scudetto consecutivo, il 37simo della storia bianconera. Ora testa e le gambe sono tutte per la sfida di Champions, l'obiettivo più prestigioso da conquistare in questa stagione. Primo round mercoledì 10 aprile, ore 21.00, si giocherà nella bellissima cornice dell'Amsterdam Arena. L'Ajax nell'ultima giornata disputata di Eredivise, ha raggiunto al primo posto i rivali del PSV, adesso, le due squadre, a 5 giornate dal termine, sono in testa alla classifica con 71 punti in 29 gare, ma vista la differnza reti è la squadra di Erik ten Hag ora in vantaggio, grazie sopratutto ai gol realizzati, ben 100, nessuno come loro nei maggiori campionati europei. 

Per quanto riguarda la formazione, sembra ormai scontato il rientro di CR7, gli unici dubbi nel probabile 4-3-3, sembrano essere tra Spinazzola e Alex Sandro, con l'italiano in vantaggio sul brasiliano, e in attacco, dove ci sono 3 giocatori a contendersi 2 maglie, con Berna e Mandzukic leggermente favoriti sulla Joya. L'altro piccolo dilemma potrebbe riguardare Emre Can, dopo la botta rimediata contro il Milan, al momento non sembra dolorante.

Le statistiche: Juve ed Ajax si sono affrontate 12 volte, 6 vittorie bianconere, 4 pareggi e 2 vittorie per i lancieri. La Juve ha vinto le ultime 3 trasferte giocate in Olanda, e nelle 4 precedenti volte che le formazioni si sono affrontate con gare di andata e ritorno, la squadra bianconera ha sempre superato il turno. Cristiano Ronaldo ha segnato 7 gol in 5 gare giocate contro l'Ajax. Indimenticabile la vittoria nella finale di Champions giocata il 22 maggio 1996, dopo le reti di Ravanelli e Litmanen nei 120 minuti di gioco, furono i rigori a regalare la seconda coppa dalle grandi orecchie alla Juventus, allora allenata da Marcello Lippi. Di Jugovic il rigore decisivo.

1996-ravanelli-finale-roma


VI ASPETTIAMO COME SEMPRE NUMEROSI PER SOSTENERE LA NOSTRA SIGNORA!!!

 
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image


Prossima Partita

 

Serie A

38^ giornata

26.05.19 (da definire)

sampdoria  logo-j1
Sampdoria Juventus

 

Classifica Serie A 2018/19

 

News: sempre più Ramsey, Spinazzola via in prestito?

Sondaggio

Obiettivi di stagione, dove può arrivare la Juventus con CR7?
 

Syndication